Loading...
Spaghetti con cime di rapa e alici

Spaghetti con cime di rapa e alici

  • Prodotti freschi a casa tua in 24h
  • Qualità italiana e Presìdi Slow Food
  • Segui le istruzioni e rilassati

Un piatto gustosissimo e sano: gli spaghettoni Carla Latini sono la base perfetta per questa pasta con cime di rapa.

Gli spaghetti trafilati al bronzo si lasciano rivestire dalla salsa ottenuta sciogliendo le alici in olio caldo e frullando le cime di rapa. Le briciole di pane croccante saltato in olio extravergine sono un meraviglioso contrasto con la morbidezza del condimento. Una pasta con cime di rapa che non dimenticherete facilmente!

Acciughe sott'olio Acciughe sott'olio
Aglio Aglio
Cime di rapa Cime di rapa
Pane casereccio Pane casereccio
Spaghetti 250gr Spaghetti 250gr

- sale

- frullatore

1. Mettere a bollire l'acqua. Pulire le cime di rapa e cuocerle in abbondante acqua salata.

2. Frullare una parte di queste con un cucchiaio di olio evo e un po' di acqua di cottura fino ad ottenere una crema.

3. In una padella mettere dell'olio e qualche acciuga. Scioglierle formando una cremina. Insieme, far insaporire le restanti cime di rapa con uno spicchio di aglio.

4. Smollicare il pane e far soffriggere i piccoli pezzetti di mollica in una padella con olio e sale.

5. Cuocere gli spaghetti (meglio se nella stessa acqua dove hanno cotto le cime di rapa).

6. Far insaporire gli spaghetti con la salsa di cime, le cime soffritte e il pane croccante.

Quomi supporta la ​Fondazione Slow Food, associazione internazionale no profit impegnata a ridare il ​giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi ​territori e tradizioni locali



Molti dei nostri prodotti hanno il marchio BIO certificato: ogni giorno facciamo del nostro meglio per reperire prodotti di ​altissima qualità da produttori selezionati e ​responsabili, che promuovono la ​biodiversità dell’ambiente ed escludono l'utilizzo di prodotti di sintesi e di OGM

pix