* immagine a puro scopo illustrativo

Orzotto mantecato alla burrata, 'nduja e limone

Nutrizione
310.11 Kcal
La 'nduja, pasta di salame piccante tipica calabrese, è un ottimo insaporitore per moltissimi piatti. In questo orzotto fa davvero la differenza: la piccantezza viene stemperata dalla dolcezza della burrata e il risultato è un orzotto cremoso e saporito, finito con croccante granella di pistacchi e scorza di limone fresca e profumata. Assolutamente da non perdere!

Cosa ti spediamo per 2 persone

Pistacchi
Pistacchi
Nduja
Nduja
Orzo perlato
Orzo perlato
Limone
Limone
Stracciatella
Stracciatella

Cosa avere in dispensa

- sale - una noce di burro - parmigiano reggiano 50gr

Dichiarazione nutrizionale

Per 100 g di prodotto non cucinato
Energia
310.1 Kcal/1306.1 kJ
Grassi
13.4 g
di cui acidi grassi saturi
6.2 g
Carboidrati
34.5 g
di cui zuccheri
2.1 g
Fibre
2.9 g
Proteine
11.4 g
Sale
0.3 g

Preparazione

1
Portare a bollore una pentola d'acqua. Tritare grossolanamente i pistacchi e aprire la burrata separando la parte interna cremosa dal "guscio" esterno.
2
In una padella antiaderente versare il contenuto della bustina di 'nduja e far sciogliere finché sfrigola.
3
Aggiungere l'orzo e tostare bene; dopo un paio di minuti aggiungere l'acqua calda (un paio di mestoli alla volta) e portare a cottura come un risotto (l'orzo è pronto dopo circa 25 minuti). Regolare di sale.
4
A cottura ultimata spegnere il fuoco e aggiungere il burro, il parmigiano e un cucchiaio di stracciatella, facendo sciogliere il tutto.
5
Impiattare e guarnire il piatto con ciuffetti di stracciatella, i pistacchi tritati e la scorza del limone grattugiata.

Origini, categorie, marchi di identificazione sanitari, modalità di confezionamento, lotti e scadenze: riportati su ciascun prodotto all’interno del box Quomi.


Imballato per Quomi Srl
via A. Sangiorgio 12 - 20145 Milano
nello stabilimento di:
via Juan Manuel Fangio 11 – 20020 Lainate (MI)

Conservare a temperatura max +4°C