Loading...
Carbonara di mare

Carbonara di mare

  • Prodotti freschi a casa tua in 24h
  • Qualità italiana e Presìdi Slow Food
  • Segui le istruzioni e rilassati

Ottimi questi spaghetti di grano italiano, che si lasciano rivestire dalle uova per una perfetta carbonara di mare!

Con il pesce la pasta alla carbonara viene rivisitata in una versione marittima. I cubetti di pesce fresco ben rosolato sostituiscono la tradizionale pancetta e il timo profuma il piatto per una ricetta di pasta alla carbonara che vi renderà felici!

Aglio Aglio
Pesce spada Pesce spada
Spaghetti 250gr Spaghetti 250gr
Timo Timo
Tonno fresco Tonno fresco
Uova Uova

- sale

- pepe

- 50gr parmigiano reggiano grattugiato

1. Mettere a bollire l'acqua. Ridurre in cubetti il pesce spada e il tonno. Tritare il timo.

2. Far soffriggere l'aglio intero in una padella con dell'olio. Versare il pesce a cubetti e il timo.

3. Fare rosolare a fuoco medio, salare e pepare. Mescolare ogni tanto fino a che il pesce non assume un colorito chiaro.

4. Togliere l'aglio e trasferire il pesce in una ciotola. Far intiepidire.

5. Buttare gli spaghetti in abbondante acqua salata.

6. Mentre cuoce la pasta, versare in una ciotola l'uovo e i tuorli, salare, pepare e aggiungere un po' di parmigiano grattugiato. Mescolare bene per ottenere un composto cremoso.

7. Scolare gli spaghetti al dente (conservare un po' di acqua di cottura).

8. Versarli nella ciotola con l'uovo e mescolare velocemente per non far coagulare le uova. Se necessario aggiungere poca acqua.

9.

Quomi supporta la ​Fondazione Slow Food, associazione internazionale no profit impegnata a ridare il ​giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi ​territori e tradizioni locali



Molti dei nostri prodotti hanno il marchio BIO certificato: ogni giorno facciamo del nostro meglio per reperire prodotti di ​altissima qualità da produttori selezionati e ​responsabili, che promuovono la ​biodiversità dell’ambiente ed escludono l'utilizzo di prodotti di sintesi e di OGM

pix