Fresco Piada

La piadina romagnola artigianale

La tradizione

La piadina è il cibo dei chioschi e delle case romagnole, il pane della regione Emilia Romagna. Accompagna i pasti o viene servita farcita, sia dolce che salata, nei chioschi diffusi in tutta la regione. Un prodotto povero in origine, "di casa", fatto con farina, acqua, lievito, strutto o olio e sale; impastato e cotto su piatti di terracotta, piastre o addirittura stufe a legna. Una tradizione, quella della piadina, che si è consolidata e diffusa, fino ad essere conosciuta e apprezzata ovunque. Proprio in questa tradizione si inserisce l'azienda artigianale Fresco Piada, che produce e lavora le piadine proprio come un chiosco: ogni pezzo è prodotto con ingredienti genuini e cotto a mano su piastre roventi.

Il lievito madre

Il lievito madre usato dall'azienda artigianale Fresco Piada nasce nel 1960. Nutrito due volte al giorno, è l'origine di tutte le piadine prodotte e garantisce una lievitazione più lenta, che rende la piadina più digeribile e meglio conservabile. Inoltre, è il lievito madre a garantire una fragranza e un gusto unici.

Una piadina, tante varietà

La piadina assume tante forme senza perdere la sua artigianalità. L'offerta di Fresco Piada è ampia e soddisfa tutti i palati: accanto alla piada tradizionale, nascono quelle all'olio extravergine di oliva, quelle al sale marino di Cervia e farina 100% romagnola. Ci sono le piadine sottilissime, ancor più leggere delle tradizionali. Una cosa hanno tutte in comune: la cura e la passione messa nella lavorazione. Il risultato sono piadine artigianali assolutamente deliziose e prive di conservanti. Sono così buone che una tira l'altra! Per conoscere meglio la storia di questo fornitore visita il sito: https://www.frescopiada.com/it/


Ecco alcune ricette realizzate con i loro prodotti

Scopri altre storie su gusto e artigianalità

Clicca qui sotto per scorrere l’elenco dei nostri produttori di alta qualità.